Eterno Femminino. Successo per il seminario a Campitello sulla forza creativa di Molise Noblesse e Filitalia

Stonewall con Antonello Sannino, Danilo Di Leo e Annamaria Pelle
Stonewall, Antonello Sannino al Cineforum Umdi Covid Time. Diritti Civili, discriminazioni di genere con Molise Noblesse e Filitalia
21 Luglio 2020
La Via degli Eremi
Tutti a Sant’Egidio con La Via degli Eremi di Molise Noblesse
7 Agosto 2020

Eterno Femminino. Successo per il seminario a Campitello sulla forza creativa di Molise Noblesse e Filitalia

L'Eterno Femminino

L'Eterno Femminino

Eterno Femminino: altro non è che il femminile, cioè ciò che è caratteristico della donna, un messaggio che arriva dall’origine del mondo. L’espressione emotiva accesa da Manuela Forte e Mina Cappussi al Seminario sulla forza creativa che muove la coscienza

Eterno Femminino è la forza creatrice che muove il mondo. Il femminino altro non è che il femminile, cioè ciò che è caratteristico della donna, un messaggio che arriva dall’origine del mondo. L’espressione emotiva accesa da Manuela Forte e Mina Cappussi al Seminario sulla forza creativa che muove la coscienza, denominato ‘L’eterno Femminino’ ha registrato un gran successo. Seminario organizzato da Molise Noblesse e Filitalia Chapter Bojano, per Turismo è Cultura 2020, tenutosi il 14 luglio nell’ affascinante scenario naturale di Campitello Matese, presso “le Pianelle”.  “Uno dei posti da  visitare  almeno  una  volta  nella  vita”  secondo  il  New  York  Times. E tra quelle valli incantate le parole di Manuela Forte, che si è incentrata sull’eterno femminino, definito come “essenza stessa della Natura, Grande Madre che nutre, protegge, accudisce e soddisfa tutti i bisogni delle creature che vivono sul Pianeta Terra.

E’ il FEMMININO, ossia l’intelligenza creatrice e creativa, energetica ed elementale, che è la VITA”. Il lato femminino della Divinità, attraverso quale l’intera manifesta la vita. In sanscrito “Shakti” significa potere femminino, forza della natura, energia. Gli esseri viventi sono solo un granello di sabbia, ma nell’essenza rappresentano l’espressione più pura del femminino.

Eterno Femminino: il coraggio di esprimere il femminino, forza creatrice

Un seminario sulla potenza creativa che arriva dopo quello sulla Bellezza. Il Molise stupisce ogni giorno di più.  Si stanno facendo largo nel mondo proprio con lo sguardo fisso alla Bellezza, i giovani di Molise Noblesse che hanno preso parte all’incontro con la counselor Manuela Forte nella natura incontaminata del Molise, sul pendio verde del massiccio montuoso del Matese, in località Pianelle di  Campitello Matese, comune di San Massimo. Uno dei 136 borghi fantastici di un Molise che va di moda, che sa trascinare per il mistero che circonda il verde e il blu delle sue “visioni”.

“E’ stato un bell’incontro perchè mi ha dato modo di riflettere sull’importanza della forza creatrice, presente in ognuno di noi – commenta Manuela Canzona, di Molise Noblesse, Movimento per la Grande Bellezza – E’ importante dare il giusto peso alle proprie emozioni, perché sono l’espressione di questa forza creatrice potente, che può venire fuori in modi che ci fanno vivere male o si sedimentano e si tramutano in malattia. E’ importante canalizzare le emozioni, trovare una strada d’uscita per esternarle. Ho sperimentato in prima persona che tenersi tutto dentro ti porta a star male. La mia essenza è esplosa in maniera negativa e nociva per me. Ora voglio trovare il coraggio di lasciar esprimere le mie emozioni”.

Il messaggio del Sindaco di San Massimo

Località Le pianelle è uno spazio aperto di incantevole bellezza nel comune di San Massimo, cui fa capo la stazione sciistica di Campitello Matese.  Ad accogliere i partecipanti, virtualmente, il primo cittadino del comune matesino. “Benvenuti al secondo seminario di Molise Noblesse e Filitalia – inizia così il messaggio del Sindaco di San Massimo, dott. Alfonso LeggieriLieto di ospitarvi nella suggestiva location delle Pianelle   di Campitello Matese.  Il comune di San Massimo è partner istituzionale del  Maxi  Festival  della Cultura patto per lo sviluppo della Regione Molise, ‘Molise che incanta’, Turismo è Cultura 2020; convinti di sostenere questo viaggio che condurrà alla scoperta dell’eterno femminino, calendarizzato proprio nel mese di  Luglio, dedicato al tema delle discriminazioni di genere.

La rappresentazione della forza creatrice, la scoperta del mondo interiore, nonché la riscoperta del legame primordiale donna-natura e forza creatrice- vita; vantano due counselor d’eccezione Mina Cappussi e Manuela Forte, abili guide per affrontare questo viaggio.  A voi ragazzi di Molise Noblesse e a quanti oggi vi hanno preso parte, l’augurio di riuscire nell’obiettivo comune: riscoprire e promuovere il Molise, i suoi territori e le due peculiarità”.

I ragazzi di Molise Noblesse ringraziano sentitamente Manuela Forte e Mina Cappussi, che, professionalmente e amichevolmente, si sono messe a disposizione per queste lezioni sul proprio io; con l’augurio di nuovi incontri. Un pensiero speciale lo dedicano al Sindaco di San Massimo, il dott.  Alfonso Leggieri, che, seppur lontano, ha fatto mostrato la sua vicinanza.

Leggi di più…

…e ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *